La pochette, o fazzoletto da taschino, è l’accessorio ideale per completare il look di un uomo: elegante e raffinata, non è solo l’indispensabile tocco di classe in un completo formale, ma anche nelle mise più casual costituisce un elemento distintivo che dona uno stile curato ed esclusivo, a patto però di saperla scegliere e abbinare nel modo migliore.

Ecco dunque i nostri consigli per non sbagliare in tema di abbinamenti, tessuti e modi di piegare la pochette.

Pochette: come abbinarla

Si tende a pensare che la pochette sia un accessorio esclusivo dei look più formali e quindi da utilizzare solo in abbinamento alla cravatta o al papillon: niente di più sbagliato!
La pochette può essere portata nel taschino della giacca anche da sola, cioè senza che l’uomo porti anche la cravatta.
In questo caso non si dovrà badare all’abbinamento con la cravatta, ma si dovrà avere l’accortezza di combinarla al meglio in base alla trama della giacca: se questa è piuttosto elaborata, una pochette molto semplice di cotone o seta sarà la scelta perfetta; viceversa, se la giacca è minimale e lineare, si potrà optando per le fantasie più vivaci ed elaborate.

Veniamo però alle situazioni più formali, in cui si indossi la cravatta o il papillon. In questi casi la regola vuole che la pochette possa essere perfettamente allineata alla cravatta solo nel caso in cui questa sia in tinta unita di raso o seta, cosa che tipicamente si verifica in occasione di cerimonie oppure occasioni speciali.
Al contrario, mai cravatta e pochette devono essere della stessa fantasia, allo scopo di evitare eccentrici colpi d’occhio dall’esito controverso.

Nel dubbio, il segreto a cui ricorrere è sempre quello della semplicità: una rigorosa pochette bianca si accompagnerà benissimo a qualunque completo, fantasia e colore, donando quel tocco curato ed elegante che non ti farà passare inosservato.

Camicia bianca di lino
Camicia a righe di lino
Pantalone bianco di lino

I materiali

Per la scelta del materiale della pochette le indicazioni sono molto più semplici.
Se il completo è casual e sportivo, scegli una pochette di cotone, ma se la stagione è fredda e la giacca è di lana preferisci una pochette in seta; unica opzione percorribile, quella della seta, se indossi un completo formale.

Come piegare la pochette

Questo forse, tra tutti i quesiti, è quello più ricorrente e che provoca i maggiori timori di sbagliare.
In realtà, essendo tali e tanti i modi per piegare la pochette e infilarla nel taschino della giacca, quello di sbagliare è davvero un falso problema.
Al di là dei moltissimi modi di piegare la pochette (per cui ti sarà sufficiente scegliere uno dei molteplici tutorial presenti nel web), ti basterà fare attenzione ad alcuni semplici accorgimenti per essere certo di non commettere errori.

La forma della piega innanzitutto: nelle occasioni più formali opta per le pieghe più squadrate, mentre con un completo casual azzarda pure con il numero delle punte che escono dal taschino.

Che le punte siano due, tre o anche quattro, cerca sempre di far mantenere alla pochette un aspetto naturale e disinvolto. Si dice che la pochette debba essere infilata nel taschino tutta d’un fiato per evitare che tanti, troppi aggiustamenti “in loco” le conferiscano un aspetto costruito e artificioso.
Del resto saranno proprio le imperfezioni e le piccole sbavature del magico quadratino di tessuto che sbuca dal taschino a creare quel contrasto armonioso con il resto del look che non ti farà passare inosservato!

Pochette fantasia in lana

Pochette fantasia in lana
30,00 € 27,00 €

SCOPRI DI PIÙ
Pochette blu e marrone

Pochette lana blu e marrone
30,00 € 27,00 €

SCOPRI DI PIÙ

Vieni a trovarci nei nostri punti vendita!
Spedizione GRATUITA per ordini on line superiori a 100 €