Tessuti

LA QUALITÀ DELLE MATERIE PRIME

MATERIE PRIME2018-09-12T09:33:16+00:00

Lana Merinos

Il vello delle pecore merino è alla base della lana più pregiata al mondo. La razza, di origine spagnola, è stata importata in Australia verso la fine del 1700 dal capitano MacArthur. Si tratta di fibre molto fini e arricciate. In seguito a selezioni sempre più perfezionate, gli allevatori australiani hanno raggiunto standard qualitativi altissimi, che toccano l’apice nel Merino Superfine.

Cashmere

Una fibra molto rara: ogni anno nel mondo se ne ottengono solo 5 milioni di kg. Il cashmere più pregiato proviene dalla Mongolia, dove per fronteggiare il clima rigido le capre sviluppano due manti, uno più esterno formato da peli grossolani, e uno aderente al corpo con una lanugine corta, sottile e molto calda, detta duvet. Solo il duvet dà origine al cashmere, una capra ne fornisce solo 100 gr all’anno.

Mohair

Prodotto dalla capra d’angora, da Ankara, la capitale della Turchia, dove questi animali vivono da oltre 2000 anni. Dalla Turchia gli allevamenti sono arrivati in Sudafrica, che oggi produce circa la metà del mohair distribuito nel mondo fornendo materiale dalle fibre uniformi, particolarmente lucenti e assenti da impurità. La fibra di mohair, è lunghissima, regolare, isolante, sottile e lucente.

Seta

L’artefice è il baco da seta, che nutrendosi di foglie di gelso produce un doppio e sottilissimo filamento continuo, in cui si avvolge. È curioso sapere che il bozzolo, una volta dipanato, misura in media da 600 a 900 metri! La Cina pratica la sericoltura sin dal 2600 a.C. e produce tutt’oggi la quantità maggiore e le varietà migliori di seta.

Tessuti Traveller

L’artefice è il baco da seta, che nutrendosi di foglie di gelso produce un doppio e sottilissimo filamento continuo, in cui si avvolge. È curioso sapere che il bozzolo, una volta dipanato, misura in media da 600 a 900 metri! La Cina pratica la sericoltura sin dal 2600 a.C. e produce tutt’oggi la quantità maggiore e le varietà migliori di seta.

Altro Tessuto

L’artefice è il baco da seta, che nutrendosi di foglie di gelso produce un doppio e sottilissimo filamento continuo, in cui si avvolge. È curioso sapere che il bozzolo, una volta dipanato, misura in media da 600 a 900 metri! La Cina pratica la sericoltura sin dal 2600 a.C. e produce tutt’oggi la quantità maggiore e le varietà migliori di seta.

Prova l’eleganza e lo stile Modesto Bertotto

SCOPRI LE NOSTRE COLLEZIONI FINITE E SU MISURA

VISITA LO SHOP +