Il cambio di stagione si avvicina, cominciamo a pensare all’autunno con un’anteprima della moda uomo: il blazer destrutturato, un classico del guardaroba maschile che si fa morbido, leggero e aereo.

Un’alchimia di abilità tecnica, esperienza di 130 anni, sensibilità nel precorrere nuove tendenze e passione per lo stile.

Si può riassumere in queste parole ciò che ci spinge a rinnovare ogni volta la magia delle collezioni Modesto Bertotto.
Capi realizzati con tessuti che prendono vita con 12 mesi di anticipo sulle stagioni, addirittura 18 per i filati che li compongono.
Alla sapienza tecnica si unisce poi la capacità di interpretare le tendenze di stile e trasformarle in capi pieni di carattere, stile e personalità.

La moda non inventa, piuttosto reinterpreta, sia come modellistica sia come ricerca tessuti. Si parte dal tessuto, attingendo da radici passate, si coglie un’intuizione e la si traduce in un progetto di stile ampio e articolato.

È questo il caso dei blazer proposti per l’autunno/inverno 2019/2020.

Un capo semplice e destrutturato, votato alla massima leggerezza e dalla vestibilità morbida e confortevole.
A caratterizzarlo la speciale costruzione scivolata della spalla, realizzata nello stesso modo utilizzato per la camicie, ossia riponendo la parte di tessuto della parte alta della manica al di sotto della spalla.
In questo modo la spalla del blazer ha una forma molto più morbida e armoniosa rispetto a quella della giacca classica, perché essendo priva di spallina può seguire la naturale forma della spalla, senza appesantire.

A conferire al blazer ulteriore leggerezza è la riduzione se non la totale rimozione della fodera interna: il capo che si ottiene è dunque estremamente aereo e impalpabile, può essere indossato anche sopra a più strati di indumenti dando vita a combinazioni di look inedite e originali, senza mai rinunciare allo stile e all’eleganza Modesto Bertotto.

Il blazer destrutturato Modesto Bertotto supera il tradizionale confinamento alle occasioni sportive e informali.
Le sue linee morbide ma impeccabili, la sua vestibilità perfetta, l’estrema ricercatezza dei tessuti lo rendono un capo capace di esprimere la sua massima eleganza con abbinamenti ricercati e sofisticati, seguendo le tendenze stile ma anche reinventandole, come nel caso della versione doppiopetto: un super classico della moda, con la tipica allacciatura sovrapposta, che in questa proposta destrutturata rompe con la tradizione ma non con il valore dell’eleganza.

Vieni a scoprire la nuova collezione Autunno/Inverno nei nostri punti vendita.