Concluse le feste natalizie, per chi si appresta a compiere il grande passo nel corso del 2019, questo è il momento in cui si comincia a valutare, scegliere, informarsi per prendere la fatidica decisione su quello che sarà l’abito da uomo da indossare nel giorno del proprio matrimonio.

Ti proponiamo un breve approfondimento su alcuni dei dettagli più strategici relativi agli abiti per cerimonia che fanno la differenza tra un abito ordinario e un abito impeccabile, perché quel giorno tu sia veramente protagonista di stile ed eleganza.

Forme

Pantaloni “asciutti”, stretti al fondo, pensati per un pubblico giovane. Proporzione di forme asciutte anche nelle giacche, dove spalle e maniche aderiscono al corpo. I revers sono pulitissimi, sciallati o piccoli, con l’aggiunta di profili in seta per sottolineare o suggerire contrasto.

Camicia

In raso o in twill di cotone – fibra traspirante per natura – le camicie da cerimonia presentano microstrutture in bianco ottico, glicine o grigio perla. Rigorosamente lisce, la loro eleganza è affidata ai colli sartoriali, si tratti del collo diplomatico, adatto alla cravatta stretta o alla plastron, la cravatta da tight, oppure di collo sceso, con impunture a filo; le stesse impunture che vengono riproposte sui polsini, dove i gemelli sono d’obbligo.

Gilet

Nel composé da cerimonia il gilet è un elemento importante. Se l’abito da uomo è semplice si opti per un gilet elaborato, con revers sciallati o a lancia, dal tessuto in raso, con microeffetti oxford, piquet o fil a fil.
Se invece la giacca prescelta ha già revers accentuati, è opportuno rinunciare al gilet. Anche nel gilet si possono valutare colori, come il rosa antico, in abbinamento con cravatta e pochette.

Cravatta e Papillon

Jacquard con rilievi di seta, dove grigi perla piuttosto che bianchi avorio creano grisaglie luminose. Un’opzione molto chic è la cravatta in maglia di seta lavorata a uncinetto, con tonalità che spaziano dai grigi, all’avorio all’antracite. Un’alternativa alla cravatta, che trova sempre più apprezzamento tra gli sposi è il papillon, che non è più solo la scelta obbligata per che indossa uno smoking o il frac, ma è una opzione elegante e raffinata per chiunque desideri dare un tocco di stile ricercato al proprio look. Scopri tutta la collezione! 

Gemelli

La madreperla è un grande classico, semplice e al contempo raffinata, ma la collezione ne presenta di ogni tipo e per ogni gusto.

Scarpe

Le calzature firmate Modesto Bertotto sono sfilate nelle forme, tondeggianti sulle punte. In pelle morbida o nelle versioni lucidi verniciati, sono estremamente eleganti sia nei mocassini che nei modelli con lacci.

Colori

La collezione cerimonia vede il trionfo del blue black – detto anche midnight blue – senza sfumature, e il blu avio come tonalità dei blu ricercati nelle cerimonie. Accanto al blu trovano spazio anche altre cromie: per chi preferisce il chiaro, gamma di perla e grigi freddi; per chi si sente più a suo agio con lo scuro, toni ghisa e ferro.

Tessuti

Modesto Bertotto propone una selezione accurata di tessuti naturali, capaci di garantire il giusto aplomb per tutta la lunga giornata della cerimonia. Bandite le spiegazzature, l’effetto stropicciato, i tessuti sono traspiranti e in grado di rispondere bene a situazioni in cui la carica emotiva è forte. Vietatissimi i tessuti sintetici! I tessuti più attuali sono mohair e seta abbinati a lana finissima. Anche gli effetti sono naturali: la brillantezza del tessuto non ha quell’effetto artificiale del sintetico ma è raffinata e si esalta con la luce naturale.

In vetrina

Collezione Cerimonia Uomo

Collezione Cerimonia

SCOPRILA ORA
Consulenza sartoriale personalizzata

Consulenza sartoriale personalizzata

FISSA UN APPUNTAMENTO